Roma di sera: 5 luoghi da visitare

admin

“Quanto sei bella Roma quand’è sera…” questo è ciò che cantava Venditti nel 1972 e in effetti, è molto difficile dargli torto. A Roma sono molti i luoghi da poter visitare di sera, quando la luce del sole non c’è più e l’illuminazione artificiale, unita allo splendore di Luna e stelle, danno tutto un altro aspetto al paesaggio.

Ma quali sono i luoghi di Roma da visitare di sera? Ve lo indichiamo subito qui di seguito, all’interno del nostro articolo dedicato, certi di fornirvi qualche spunto in più per una visita della capitale d’Italia in uno scenario notturno.

Il Colosseo

L’attrazione principale della città che rende famosa Roma in tutto il mondo è sicuramente il Colosseo, anche se in molti decidono di visitarlo di giorno, entrando all’interno di esso, in realtà il Colosseo offre uno scenario unico anche di sera, grazie alla sua illuminazione notturna che lo mette in risalto nelle vie del centro storico. Sicuramente, tra i posti migliori in cui ammirare il Colosseo, una delle sette meraviglie del mondo, c’è Largo Gaetana Agnesi, da cui si può ammirare in tutto il suo splendore, anche di sera.

Piazza Venezia, altare della Patria e Campidoglio

Nonostante si tratta di costruzioni più recenti, non appartenenti all’antica Roma, anche l’altare della patria e tutto il suo complesso di strutture riescono a offrire un ottimo scenario notturno. L’illuminazione che dal Campidoglio si prolunga fino a Piazza Venezia e all’Altare della Patria riesce a fornire uno scorcio interessante, ideale per una passeggiata serale fino ad arrivare a via del Corso. Nonostante ci sia poco traffico e i negozi siano chiusi, l’atmosfera è magica e sicuramente rientra in uno dei luoghi da visitare a Roma di sera.

Divertimento, incontri e nuove conoscenze

Tra i luoghi da visitare non troviamo solamente luoghi fisici in cui recarsi, ma bensì anche locali e zone di aggregazione, in cui ritrovarsi a chiacchierare, bere e fare nuove conoscenze. Tra essi, troviamo sicuramente le zone delle discoteche: Testaccio, via Libetta, EUR e Parioli. Ma, inoltre, per quanto riguarda gli incontri Roma offre veramente molte possibilità e alternative, grazie ai numerosi locali notturni pronti ad accogliere chiunque.
Tra Campo de fiori, Ponte Sisto e piazza Venezia, non è poi così difficile trovare pub e locali in cui trascorrere la serata all’insegna del divertimento, stessa cosa se decidete di andare a Rione i Monti o Trastevere.

Fontana di Trevi

Se di giorno risulta quasi inavvicinabile, la sera la fontana di Trevi ha tutto un altro aspetto. Più avanti si va con le ore e minore sarà la gente che troverete intorno. Simbolo de “la dolce vita” è una tappa irrinunciabile per una visita a Roma e dovreste considerarla ancora di più se vista di sera. Le luci illuminano le sculture, oltre al silenzio che permette di ascoltare il suono dell’acqua scorrere. Un luogo a dir poco magico, in cui lasciarsi trasportare dalle emozioni.

Castel Sant’Angelo e San Pietro

Partendo dal lungotevere, magari con una piacevole passeggiata, vi potreste ritrovare su uno tra gli attraversamenti del Tevere più famosi di Roma, ovvero Ponte Sant’Angelo, il quale vi porterà dritti sotto il magnifico Castel Sant’Angelo, di sera illuminato più che mai. Da qui, dopo averlo ammirato in tutto il suo splendore, non ci vorrà molto ad arrivare a San Pietro, la basilica più grande del mondo. La sua maestosità, di sera, vi lascerà senza fiato. Il grande viale della conciliazione, illuminato da decine di lampioni (i quali lampeggiano ogni qualvolta nasce un bambino nel vicino ospedale del Bambin Gesù), offrono una prospettiva magnifica, tutta da ammirare. Senza dubbio un altro tra i luoghi di Roma da visitare di sera.


Articoli Correlati

Lascia un commento